Se ti piace questo Blog ...VOTALO !

Per partecipare alla trasmissione " DIMENSIONE AUTORE " a RADIO ITALIA 1

Per partecipare alla trasmissione " DIMENSIONE AUTORE " a RADIO ITALIA 1
scrivi una e - mail a : milanese_giorgio@yahoo.it

sabato 13 giugno 2009

Trasmissione del 9 giugno 2009



Come avevamo preannunciato nella precedente puntata, in seno alla trasmissione Dimensione Autore , abbiamo dato il via a una serie d'incontri con il filosofo Prof. Piero Burzio, sul tema della filosofia nei vari argomenti che questa materia tratta, non con lo scopo di fare la storia della filosofia, ma di dare degli stimoli ai radioascoltatori per sollevare il velo delle conoscenze da prospettive diverse.
La parentesi filosofica nell'ambito del programma ha per titolo " Dimensione Filosofia " e andrà in onda ogni secondo martedì del mese a cura del Prof. Piero Burzio con osservazioni e dibattito curato dal nostro critico letterario Laura Scaramozzino.
Primo argomento di questa serie è stato il tema dell'amore, tema portante di tutte le letterature mondiali. Dimensione Filosofia parlando dell'amore ha proposto riflessioni su un tema bello che fa pensare a cose belle. Si è parlato dell'amore sessuale come sfera del desiderio, dell'amore dei figli, amore verso gli amici, amore per le entità ideali come : il partito, la parrocchia, la politica, la patria, la squadra del cuore, gli animali; dell'amore oggettuale per il denaro, libri, quadri. Tutte queste cose hanno un fondo comune, ma nella nostra epoca c'è il sospetto che ci sia confusione, viviamo un'era dove si usa una parola antica, senza averne completamente la consapevolezza. Il Prof. Burzio ha poi parlato dell'amore e del suo contrario l'odio, le due grandi forze cosmiche che si contendono il teatro del mondo. Poi è passato a parlare dell'amore filosofico, partendo da due grandi dialoghi Fedro e Simposio di Platone e ciliegina sulla torta del MITO della nascita di EROS. Dopo uno stacco musicale il Prof. Burzio ha fatto un salto di secoli per parlare delle Confessioni di Sant'Agostino e dell'amore cristiano, arrivando poi con un altro salto a parlarci dell'amore nel Romanticismo. Noi conduttori siamo stati rapiti dalla dialettica colta e forbita del Prof. Burzio, come credo anche i radioascoltatori. Il prossimo mese il prof. Burzio continuera a parlarci di filosofia sulle tematiche di Bene e Bontà.

Abbiamo poi avuto il grande piacere d'intervistare per telefono la scrittrice CRISTINA SORANZIO che ci è stata proposta dalla DANAE Distribuzione Autonoma Nazionale Autori Esordienti di Rieti.
Cristina Soranzio si è laureata in filosofia presso l'Università di Trieste, città che lei ama profondamente e che ne ha fatto il teatro del suo primo romanzo " Tra inferno e paradiso ". Per Cristina scrivere è la cosa più facile del mondo, fin da bambina ha scritto per anni racconti, ma fino al 2005 i suoi lavori non hanno visto la luce, li ha strappati tutti. Per anni ha soffocato il desiderio di scrivere perchè sui fogli si trovava faccia a faccia con il suo io e voleva che nessuno lo potesse conoscere, leggendo. Ma il sogno di diventare una scrittrice è stato sempre il suo desiderio più forte, non sa neanche lei perchè improvvisamente cambiò idea, forse il ricordo delle parole dette dal professore d'italiano delle medie, forse gli importanti studi intrapresi di filosofia ; il fatto è che il desiderio di scrivere esplose prima con la Tesi, poi dopo una tormentata notte di pensieri negativi e positivi, la mattina si svegliò, prese il computer e scrisse ciò che aveva sognato quella notte. Quel sogno tra le sue dita diventò la conclusione del suo primo romanzo, oggi compiuto e pubblicato: " Tra inferno e paradiso ". Una storia d'amore, un filo che lega tre voci del romanzo : Stefano, Silvia e Elisa. Tre giovani che, in bilico tra inferno e paradiso, combattono il loro passato. Una storia fra giovani, il mondo che Cristina conosce, dove amore, amicizia e solitudine e paura si intrecciano nella Trieste dei giorni nostri. Il romanzo non è autobiografico, Cristina ama scrivere storie viste nel corso della sua vita, scrive quello che conosce sui suoi coetanei; lei ama osservare i comportamenti e li registra nella sua memoria per saperli poi miscelare nelle storie che racconta, con la fine maestria della sua penna.

Vedete i video della trasmissione su YOU TUBE.

Se volete avere un CD con la registrazione dell'intera trasmissione, potete fare la Vostra richiesta, scrivendo una mail a milanese.giorgio@alice.it

1 commento:

  1. Giancarlo Napolitano13 agosto 2009 23:49

    Carissimi Laura e Giorgio, volevo ringraziarVi per il modo pacato e competente con il quale fate cultura. E soprattutto per gli attimi di felicità che riuscite a regalare leggendo e commentando tutto ciò che è poesia. Siete fantastici, come fantastica è la vostra trasmissione DIMENSIONE AUTORE. Un forte abbraccio. Giancarlo Napolitano

    RispondiElimina